PREMIO NAZIONALE DI CULTURA BENEDETTO CROCE PESCASSEROLI XIV EDIZIONE: 25-26-27 LUGLIO 2019

PESCASSEROLI – Eva Cantarella, con il libro “Gli amori degli altri”, editore “La Nave di Teseo” per la saggistica; Maria Pace Ottieri, con “Il Vesuvio Universale”, Einaudi editore per la Letteratura Giornalistica; Lia Levi, con il romanzo “Questa sera è già domani”, edizioni E/O per la narrativa. Sono questi i vincitori della XIV edizione del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce di Pescasseroli.

La premiazione ci sarà Sabato 27 Luglio, a Pescasseroli, nell’ultimo atto delle tre giornate conclusive dell’edizione 2019 del Premio.

I vincitori ed il programma dei tre giorni (25,26 e 27 Luglio) sono stati annunciati a L’Aquila nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte l’Assessore regionale ai Beni ed alle Attività Culturali, Mauro Febbo;  il Sindaco di Pescasseroli  Avv. Luigi La Cesa; l’avvocato Paola Di Salvatore, collaboratrice del Premio ed il coordinatore organizzativo Pasquale D’Alberto. In collegamento telefonico è intervenuta anche la Presidente della Giuria Dacia Maraini.

Il programma dei tre giorni conclusivi prevede 6 eventi, i primi due dei quali dedicati agli aspetti salienti dell’estetica crociana.

Si inizierà Giovedì 25, alle ore 17, con l’esposizione di sei quadri di due pittori della scuola napoletana, Morelli e Dalbono, con una manifestazione che si terrà nella sala convegni del Pnalm. Interverranno Nicola Mattoscio, della Giuria del Premio; Beatrice Avanzi, già sovrintendente del Museo d’Orsay di Parigi; il collezionista d’arte Venceslao Di Persio ed il critico d’arte Pasquale Del Cimmuto. I quadri rimarranno esposti nella sala del Centro Visite del Pnalm per tutti e tre i giorni del Premio.

Venerdì 26 Luglio, giornata molto intensa, che prenderà il via alle ore 11, in piazza Umberto I, con la presentazione degli atti del Convegno che si tenne a Sulmona nel 2017 sull’opera di Ovidio, in occasione del Bimillenario della morte . Interverrà lo storico Andrea Giardina, studioso di Storia Romana. Alle ore 17, preceduto dalla lettura del  sindaco di Pescasseroli  Avv. Luigi La Cesa del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, l’avv. Paola Di Salvatore coordinerà il dibattito “Europa 1989: la speranza al di là del Muro.  Ed oggi?” Parteciperanno Alessandro Aresu, della rivista Limes; Luigi Di Biase, già addetto militare all’ambasciata italiana di Belgrado; Marta Herling, dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici; Antonio Tajani, deputato Europeo. Alle ore 21, sempre in Piazza Umberto I, Luca Serianni, della Giuria del Premio, dialogherà con Eva Cantarella in “Miti sotto le stelle”, dedicato alla mitologia greca di cui Eva Cantarella è grande studiosa ed al cinquantennale dell’arrivo dell’uomo sulla Luna.

Sabato 27, alle ore 11, premio alla memoria allo scrittore Amos Oz, con Dacia Maraini e Alessandra Tarquini, della Giuria del Premio, Lia Levi, vincitrice della sezione narrativa e della docente di estetica all’Università di Gerusalemme, Elvira Di Bona.  Alle ore 17, infine, la cerimonia di premiazione, coordinata da Dacia Maraini presidente della Giuria del Premio e Marta Herling dell’Istituto Italiano per gli Studi Storici. La premiazione degli scrittori Eva Cantarella, Lia Levi e Maria Pace Ottieri sarà preceduta dalla consegna degli attestati di partecipazione  alle 27 Giurie Popolari che hanno lavorato per definire l’esito del Premio 2019.

Il Comitato Organizzatore del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce di Pescasseroli

Le giure popolari del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce ed. 2019

SAGGISTICA 

  1. Liceo Ginnasio Statale “G. D’Annunzio”  PESCARA
  2. Liceo Ginnasio Statale “M. Delfico” TERAMO
  3. Liceo Classico “ G.B. Vico” CHIETI
  4. Liceo Classico Statale “A. Torlonia”  AVEZZANO
  5. 5.Liceo Classico “Ovidio”  SULMONA
  6.   Liceo Classico “D. Cotugno ” L’AQUILA  
  7.   Liceo Scientifico “G. Galilei” di LANCIANO  
  8.   Università D’Annunzio Ch/Pe  Dip. di Lettere, Arti e Scienze Sociali , Facoltà di Lettere
  9. Liceo Scientifico Statale “Marco Vitruvio Pollione” AVEZZANO

NARRATIVA 

  1. I.I.S. Istituto Tecnico Economico “Adone Zoli”  ATRI
  2. Università V. Bellisario del conoscere in ogni età  LANCIANO                    
  3. Istituto Tecnico Statale “Aterno-Manthoné” – PESCARA
  4. Università della Terza Età di Popoli  sez. distaccata di Pescara POPOLI
  5. Istituto di  Istruzione Superiore “De Titta- Fermi”  – LANCIANO
  6. I.I.S. “Patini – Liberatore”   CASTEL DI SANGRO
  7. Polo Liceale “R. Mattioli” Liceo Scientifico   VASTO
  8. Istituto Istruzione Superiore “Arrigo Serpieri” AVEZZANO
  9. Liceo Linguistico “G.B.Vico” SULMONA

 

LETTERATURA GIORNALISTICA

  1. Associazioni comune di PESCASSEROLI
  2. Istituto  di  Istruzione  Superiore   “G. Galilei” Istituto Tecnico   AVEZZANO
  3. Liceo Scienze Umane ”B. Croce” AVEZZANO
  4. Gruppo di lettura Casa di Reclusione di SULMONA
  5. Università Sulmonese della Libera Età  di SULMONA
  6. Istituto  di  Istruzione  Statale Superiore “Algeri Marino” CASOLI
  7. Istituto  Tecnico Economico e Tecnologico “E. Alessandrini”  MONTESILVANO
  8. Liceo Scientifico “E Fermi” SULMONA