AVEZZANO. ACQUA SPRECATA E DEGRADO. LO SCENARIO È SEMPRE LA ZONA NORD DELLA CITTÀ

AVEZZANO – Ancora sprechi d’acqua e degrado nella zona nord di Avezzano. A segnalarcelo, come sempre, i nostri attenti lettori.

Pietra dello scandalo, questa volta, una struttura, tipo edicola con annesso larghetto, posizionata fra via Don Minzoni e via Fosse Ardeatine, a pochi passi dal comando della Polizia locale di Avezzano.

I nostri lettori ci hanno segnalato uno spreco di  acqua sulla casetta della gestione  acque per l’irrigazione delle  aiuole, proprio all’angolo con via Fosse Ardeatine. La tubazione è rotta e perde da giorni e la segnalazione a chi di competenza sarebbe stata già fatta da giorni ma, a quanto pare, e la foto ne è una testimonianza certa, senza alcun riscontro.

Quando siamo andati a controllare, poi, abbiamo trovato anche una carcassa di un animale morto ed altre sporcizie varie abbandonate, un rarissimo esempio dell’effetto sortito dall’incontro dell’inciviltà con la trascuratezza. Forse è il caso di intervenire e, quando il caso, anche di punire. “En… Attendant!”.