AVEZZANO. NIENTE CARTELLO “VERNICE FRESCA” MENTRE RIFANNO LE STRISCE E I PEDONI LASCIANO LE… IMPRONTE

AVEZZANO – Stamattina, alla buon’ora, gli addetti alla segnaletica stradale del Comune di Avezzano, hanno tracciato le strisce pedonali nell’area di Piazza della Repubblica, rendendole finalmente di nuovo visibili.

Purtroppo il “cantiere”, invece di essere regolamentato con la chiusura del tratto di strada che sarebbe stato oggetto di verniciatura, è rimasto aperto.

Questo ha fatto in modo che i passanti, non avendo indicazioni in merito, recandosi a gustare una sana colazione, sono passati sulla fresca vernice di color bianco ed hanno lasciato le loro impronte su tutta la Piazza antistante il Comune di Avezzano ed anche all’interno delle attività presenti nel perimetro.

Insomma una sorta di impronta lasciata, degna dei migliori film di Sherlock Holmes.

A limitare i danni è stato un cittadino di origini avezzanesi, appena tornato da Imola, che ha provveduto a chiudere al traffico, pedonale, con i mezzi a disposizione quali una sedia ed un nastro, i tratti di vernice fresca lasciati senza recinzione dagli addetti comunali.