AVEZZANO. MULTATA DAL T-RED. IL GIUDICE DI PACE ANNULLA SANZIONE DI OLTRE 200 EURO

Carmelo Occhiuto

AVEZZANO – Con una sentenza emessa lo scorso venerdì 19 Luglio, il Giudice di Pace, Alberto Paolini, ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Carmelo Occhiuto, a difesa di una donna alla quale venivano contestate delle infrazioni in merito alla famosa striscia bianca “invisibile” dell’ancora più famoso “semaforo della paura”. Il Giudice ha di fatto annullato le multe e condannato il Comune di Avezzano al pagamento di tutte le spese legali e quindi di €. 43,00 di spese vive più €. 172,00di onorari oltre IVA e CPA.

Il ricorso, che ha poi avuto esito negativo per l’Ente Comunale, era riferito a 4 sanzioni ricevute, ingiustamente a questo punto, dalla donna che, nel caso in cui non avesse fatto ricorso, si sarebbe vista detrarre anche 8 punti alla patente. Infatti ogni sanzione ricevuta va a decurtare di 2 punti la patente dei malcapitati. Questo rappresenta un precedente da tenere in considerazione ma resta il rammarico per tutti coloro che le sanzioni le hanno pagate forse… ingiustamente.