COLLELONGO. ALL’ECOMARATONA DEI MARSI ATLETA ACCUSA UN MALORE

Messaggio Pubblicitario Elettorale

AVEZZANO – Momenti di apprensione e paura, oggi pomeriggio, durate lo svolgimento dell’Ecomaratona dei Marsi a causa del malore che ha colpito uno dei partecipanti a pochi chilometri dall’arrivo.

L’Ecomaratona dei Marsi, giunta la sua XXIV Edizione,  è una gara durissima, che si dipana fra i percorsi in territorio del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, fra Pescasseroli e Collelongo, ascende al monte Breccioso, ed è caratterizzata da un importante dislivello o variazione di altitudine. Per questi motivi, quindi, richiede una preparazione atletica adeguata ed uno stato di salute complessivo al massimo livello possibile. A rendere tutto più complesso, poi, l’improvviso innalzarsi della temperatura che ha reso la gara ancora più dura. A farne le spese un atleta di Atessa.

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della stazione di Avezzano, che si trovavano a prestare il servizio di in assistenza all’Ecomaratona dei Marsi, corsa di 44 km che si snoda sul monte Breccioso, in un territorio compreso fra i comuni di Pescasseroli e Collelongo, sono intervenuti in aiuto di un atleta che, a 2 km dal traguardo, ha accusato un brutto malore.

Un tratto del percorso. (Foto risk4sport.com)

Per lui, inizialmente, si era alzato in volo l’elicottero del 118 dell’Aquila, poi dirottato a Fonte Cerreto, sul Gran Sasso, per prestare soccorso a un motociclista in evidente stato di malore a causa di una puntura di insetto. L’atleta soccorso, residente ad Atessa, è stato prelevato dall’ambulanza del 118 e trasportato all’ospedale di Avezzano.

Messaggio Pubblicitario Elettorale