CAPISTRELLO. CADE DA UNA SCARPATA: GIOVANE RITROVATO VICINO AL FIUME LIRI

Messaggio Pubblicitario Elettorale

Le ricerche, inziate in nottata e finite poco prima dell'alba. Sul posto Carabinieri e Vigili del Fuoco

CAPISTRELLO – Brutta avventura, ieri, per un giovane orignario di Napoli ma residente ad Avezzano.

Il ragazzo era andato sui monti intorno a Capistrello ma, nel tardo pomeriggio, sarebbe scivolato in una scarpata finendo nella vallata sottostante dopo una caduta di alcuni metri. Il giovane, 28 anni, G.A., residente ad Avezzano, è stato subito cercato dai Carabinieri di Capistrello e Tagliacozzo unitamente ad una squadra dei Vigili del Fuco attrezzata per le ricerche con poca visibilità e in un territorio con quelle caratteristiche. Ricerche scattate dopo la segnalazione di familiari ed amici.

All’alba, quindi, militari dell’Arma e Vigili lo hanno ritrovato, in territorio di Pescocanale, vicino al greto del tratto del fiume Liri che attraversa l’abitato della frazione di Capistrello.

Il ventottenne aveva qualche leggera ferita e lesione ed era ovviamente provato dalla brutta esperienza. Il ventottenne di Avezzano, quindi, è stato rifocillato e poi affidato alle cure del Pronto Soccorso di Avezzano che lo ha medicato e controllato per poi dimetterlo con una prognosi di pochi giorni.

Messaggio Pubblicitario Elettorale