MASSA D’ALBE. AVVIATI DA TEKNEKO I LAVORI PER RIPOSIZIONARE IL PINO SIMBOLO DEL PAESE

Il nuovo albero arriva da Grosseto, ha 40 anni ed alto circa 12 metri

MASSA D’ALBE – Tutti abbiamo negli occhi le tristi immagini del secolare Pino, simbolo di Massa D’Albe, abbattuto dal maltempo del febbraio scorso e della relativa commozione e del senso di vuoto che si è creato attorno a questo fatto. Molto presto questa mancanza verrà colmata. Infatti, da qualche giorno, sono iniziati i lavoro per riposizionare il simbolico pino di Massa D’Albe, simbolo non solo per gli abitanti di questo grazioso paese, ma anche per tutti i marsicani e non.

52769427_2365303013489034_8013491771185037312_o

La foto del crollo dell’albero nell’ondata di maltempo dello scorso autunno

Ad occuparsi di questa importante missione è stata la Tekneko, società che gestisce il servizio di igiene pubblica in diversi comuni di Abruzzo e Lazio, che si è offerta di realizzare gli interventi per far “ritornare” il pino nel suo posto. «Il pino è stato da sempre un simbolo del nostro paese e siamo stati orgogliosi di aver contributo alla messa a dimora di una nuova pianta che lo sostituirà. – afferma Umberto Di Carlo presidente di Tekneko – Stiamo realizzando gli interventi per la sistemazione del basamento che termineranno il 22 agosto e non appena sarà pronto procederemo con la piantumazione del pino».

cantiere pino

Nei mesi precedenti, gli amministratori comunali di Massa D’Albe, guidati dal vice sindaco Pier Pinto Di Carlo, si sono recati a Grosseto per visionare un nuovo pino. La scelta è caduta su di un albero di 40 anni e alto circa 10/12 metri. Il nuovo Pino verrà piantato nei prossimi giorni d’agosto perché è un periodo in cui la pianta è dormiente ed è ottima per fare la piantumazione.