SALVINI BEACH PARTY: IL LEADER DELLA LEGA CAMBIA IDEA E RISALE SUL TRABOCCO

FOSSACESIA – Parte alla conquista del Sud trasformando nel Papeete d’Abruzzo lo stabilimento “in” di Donato Di Campli, ex procuratore del calciatore Verratti.

E poi salirà sul trabocco Punta Punciosa, facendo un dietrofront sul programma visto che, qualche giorno fa, aveva depennato questa tappa.

Matteo Salvini fa come Jovanotti, sceglie le spiagge per il suo tour che comincia domani da uno stabilimento balneare a Sabaudia. Sette regioni in cinque giorni di comizi. E giovedì 8 agosto, sarà in Abruzzo.

La prima tappadalle 10 alle 12, è il Twin beach di Fossacesia. Alle 13, pranzo sul trabocco, a Rocca San Giovanni, e alle 17 comizio a San Salvo Marina. Il popolo abruzzese della Lega infine riempirà, alle 21, lo Stadio del mare a Pescara per l’ultimo comizio.

Venerdì toccherà a Molise e Puglia, con interventi in spiaggia a Termoli e Peschici e un comizio in piazza a Polignano a Mare. Sabato sono in programma Basilicata e Calabria: prima Policoro, poi Amantea e Soverato. Domenica in Sicilia il leader leghista dovrebbe avere tra le tappe Taormina.

Nella settimana di Ferragosto, il ministro dell’Interno sarà il 14 Genova per la commemorazione del Ponte Morandi e la sera a La Spezia. A Ferragosto terrà il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica a Castel Volturno. E domenica 18 sarà in Toscana per la Versiliana.

“Salvini è Salvini. Prendere o lasciare”, interviene Giuseppe Bellachioma,segretario regionale della Lega, contro le polemiche sul comportamento del suo leader.

“È lo stesso Salvini che ha consentito alla Lega di diventare il primo partito alle elezioni Europee, e solo pochi mesi fa la prima forza politica alle Regionali in Abruzzo. È il leader indiscusso della forza politica che sta accelerando il processo di cambiamento della macchina amministrativa in Italia e di far rispettare il nostro Paese in Europa realizzando quanto dichiarato in campagna elettorale. Perché meravigliarsi o ancor più gridare alla scandalo dopo i giorni trascorsi da Salvini a Milano Marittima? La politica è cambiata. I politici sono cambiati”.

(AW)