TERZAPAGINA – “UNO STUDIO SU ARTEMISIA GENTILESCHI”

Forse la pittrice non era artista di secondo piano come sovente è intesa...

Grazie all’allestimento dello spettacolo (reading letterario-teatrale) il 25 agosto nei locali della Cattedrale dei Marsi dedicati alle “Notti di San Bartolomeo”, verrà proposta una interessante riflessione su una opera di Artemisia Gentileschi, “Giuditta ed Oloferne” dove l’artista potrebbe aver proposto una interessante ricerca pittorica…

Infatti, le due donne che compaiono nella scena potrebbero essere la stessa persona in due momenti diversi, quindi, si avrebbe una sorta di scena animata, dinamica…

Con un programma di riconoscimento fisiognomico la cosa potrebbe essere facilmente accertata.

studioartemisico

Ben diversa si presenta l’omonima opera di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio…

Judit_y_Holofernes,_por_Caravaggio