CELANO. APPICCA IL FUOCO ALLA SUA ABITAZIONE. PAURA A BORGO OTTOMILA

Un sessantunenne del posto ha distrutto la sua abitazione. Intervento di Vigili del Fuoco, Carabinieri e 118 per il ricovero a L'Aquila

CELANO – Un sessantunenne di Celano, residente nella  frazione di Borgo Ottomila, nella Piana del Fucino, ha appiccato il fuoco nella sua abitazione creandone la totale inagibilità. Il fatto è avvenuto intorno alle 18,30.

INCENDIO VIA TOSCANA (3)

(foto di archivio)

Nel pomeriggio di oggi, infatti, alcuni residenti della frazione agricola di Celano, hanno avvisato Carabinieri e Vigili del Fuoco dopo aver visto sprigionarsi fiamme e fumo denso da una abitazione del posto. Militari e Vigili, in pochi istanti, sono intervenuti ed hanno tratto in salvo il proprietario dell’abitazione, un sessantunenne di Celano, che è stato poi affidato alle cure dei sanitari che, accertandone le condizioni di alterazione psichica da uso di alcool, ne hanno poi disposto il ricovero obbligatorio a L’Aquila.

Le fiamme sono state spente intorno alle 20 ma l’abitazione, stando ad un primo sopralluogo di Carabinieri e Vigili del Fuoco, risulterebbe completamente inagibile.