GIOVANE DI LUCO TENTA DI TOGLIERSI LA VITA, TRASPORTATO IN GRAVISSIME CONDIZIONI A L’AQUILA

LUCO DEI MARSI – Sembrerebbe esserci un litigio in famiglia, ieri, alla base dell’estremo gesto di un giovane di 31 anni di Luco dei Marsi.

Subito dopo il gesto, la sorella,  accortasi dell’accaduto, sarebbe intervenuta nel tentativo di salvare la vita al giovane, con l’ausilio del personale del 118 che l’ha prontamente rianimato. Il giovane è stato subito trasportato in Ospedale a L’Aquila in condizioni gravissime ed in coma cerebrale.
Sul posto sono intervenuti immediatamente anche i carabinieri locali.