GIORNATA DEL DONATORE PROMOSSA DAL GRUPPO AVIS CESE DI AVEZZANO

AVEZZANO – Offrire il proprio contributo alla sempre maggiore richiesta di sangue che arriva dall’intero sistema sanitario, accompagnando 20 persone nel centro trasfusionale dell’ospedale di Avezzano, è l’obiettivo all’insegna della solidarietà e della partecipazione per la giornata del donatore promossa dal gruppo Avis di Cese, frazione di Avezzano.

Dopo un primo screening a cura del personale medico preposto, i volontari risultati idonei hanno effettuato donazioni di sangue. Alcuni erano dei veterani mentre per altri si è trattato della prima volta.

A fine evento c’è stato il pranzo offerto ai volontari, ai donatori, alle famiglie e ai simpatizzanti dal consiglio Avis di Cese composto da Giulio Chiostri, Lucio Martini, Bruno Di Matteo, Arcangelo Piccinini, Marco Di Giamberardino, Walter Cipollone e Alessandra Semplice. “ Quanto donare sangue sia importante, oltre che generoso e nobile, è noto a tutti – ha detto il presidente Angelo Torge -,  quanto possa essere bello condividere questo gesto, invece, lo si impara con eventi come la giornata del donatore. Un gesto di generosità che rende bene l’idea di quale sia lo spirito del gruppo votato non solo alla sensibilizzazione sul tema della donazione, ma anche all’aggregazione sociale, alla condivisione e alla diffusione di uno spirito di solidarietà che non può che portare positività nelle persone.

“Ad oggi – conclude il presidente – ammontano a 50 le donazioni effettuate dai volontari di Cese da inizio anno, un traguardo che inorgoglisce e stimola a fare ancora meglio“.