CELANO. LA REPLICA DI COTTURONE SUGLI IMPIANTI SPORTIVI

Messaggio Pubblicitario Elettorale

COMUNICATO STAMPA

CELANO – Celano è caratterizzata da una amministrazione non in grado di programmare. Costretta a rincorrere le problematiche dei cittadini con soluzioni non definitive, che presto torneranno tali. Il segretario cittadino del Pd, Calvino Cotturone, torna sulle problematiche degli impianti sportivi.

calvino-cotturoneTra i tanti interventi che necessita la nostra cittadina, il Partito Democratico ha chiesto risposte ed interventi anche per gli impianti sportivi, ma ancora nessun chiarimento.

E’ ripartita la nuova stagione sportiva, come avviene tutti gli anni, e nessuno dei campi di calcio era disponibile.

  • Lo Stadio Piccone inagibile. Possiamo sapere il perché e a che punto si trova la sistemazione delle tribune?
  • Il Baruffa non è omologato per ospitare gare
  • Il Paris anch’esso non utilizzabile, si gioca solo a porte chiuse, e sono passati circa tre anni dall’inaugurazione
  • Il campo di borgo strada 14, è ridotto ai minimi termini e abbandonato a se stesso

È di pochissimi giorni fa l’idoneità ottenuta, “in zona Cesarini” è il caso di dire, dalla commissione per questa stagione sportiva, ma abbiamo una programmazione per il prossimo futuro degli interventi, o l’attività amministrativa naviga nell’improvvisazione?

Da chi sono gestiti gli impianti e con quali convenzioni? Il calendario dell’utilizzo da parte delle squadre celanesi, come viene gestito?

I gestori del PALAZZETTO DELLO SPORT effettuano la manutenzione ordinaria che spetta ai gestori o facciamo rientrare tutto nella manutenzione straordinaria?

Messaggio Pubblicitario Elettorale