SBLOCCATI I LAVORI AL CASTELLO ORSINI, PIAZZA MARTIRI DI CAPISTRELLO SARÀ TERMINATA DAL 9 OTTOBRE IN TRE SETTIMANE

AVEZZANO – Il commissario Passerotti ha finalmente sbloccato i lavori di riqualificazione di Piazza Martiri di Capistrello, di superficie complessiva pari a circa 2.000 mq, che comprendono il giardino posteriore del Castello Orsini, che sarà finalmente restituito alla fruibilità della comunità ed al decoro della città.
La comunicazione ci giunge dalla segreteria Commissario Prefettizio con la nota seguente:

I lavori che saranno eseguiti in circa tre settimane riguardano:
il completamento dell’impianto di irrigazione, la fornitura e posa in opera di prato pronto, la fornitura e posa in opera di siepe di bosso ad integrazione di quella già esistente.

Il tutto completato con la manutenzione straordinaria dell’impianto di illuminazione, con la posa in opera di nuovi corpi illuminanti a LED, la realizzazione di un impianto di servizio per manifestazioni all’aperto, la sistemazione della recinzione del fosso del castello e la posa in opera di nuovi elementi di arredo urbano.
La ripresa dei lavori è stata resa possibile grazie allo sblocco delle procedure amministrative necessarie per regolarizzare la spesa dei relativi lavori di riqualificazione, oggetto di una preventiva variazione di bilancio approvata dalla Giunta e non ratificata nei termini di legge dal consiglio comunale già in carica, con il conseguente effetto di costituire rapporti contrattuali privi di legittimità ed integranti fattispecie di responsabilità ed eventuale danno erariale per l’ente.
L’esigenza di restituire alla collettività un’area di particolare interesse e di evitare ulteriori danni al Comune, ha determinato il Commissario Straordinario ad imprimere una celere definizione delle iniziative per la ripresa ed il completamento delle suddette opere, perfezionatesi con un apposito provvedimento di riconoscimento dei rapporti negoziali sorti sulla base della deliberazione non ratificata.