PICCIONI IN UMIDO, UNA MACABRA SCENA NELLA FONTANA DI PIAZZA RISORGIMENTO

AVEZZANO – Non ci troviamo in Toscana, dove i Piccioni in umido sono una ricetta di Artusi, tra le luci viola, e non quelle di CSI , ma dei led della fontana 7.48 si presenta una scena del crimine, ops.. una scena macabra di due piccioni morti, morti forse per lo smog generato dalla riapertura degli incroci? Saranno moglie e marito? Un omicidio suicidio?

Scherzi a parte, ci facciamo un po di sano umorismo, ma solo per il fatto che gli esemplari fossero due, nemmeno uno, ma ben due, e la cosa ci lascia perplessi.
Non ci è dato sapere il motivo di questa sospetta morte, fatto sta, che a distanza di qualche ora e dopo la segnalazione al Comune è intervenuta la Tekneko Sistemi Ecologici a rimuovere le carcasse dei pennuti, onde evitare il protrarsi della visione di questa scena orrenda e per l’eventuale situazione sanitaria che potrebbe crearsi.

Resta solo sapere se la Tekneko li metterà a l’umido o all’indifferenziata.