LA VITTORIA DI ROBERTO GIOVAGNORIO È UN RISULTATO IMPORTANTE PER LA MARSICA, SODDISFAZIONE PER DI PANGRAZIO

AVEZZANO – “Esprimo grande soddisfazione per l’elezione dell’amico Roberto Giovagnorio a consigliere pronvinciale. Il lavoro di una grande squadra composta dai migliori amministratori locali ha portato a questo importante risultato per il territorio Marsicano. Siamo in consiglio provinciale. Siamo rappresentati da un professionista di grande spessore che non potrà che giovare al nostro territorio. Buon lavoro a Roberto e a tutto il consiglio provinciale”. Queste le parole dell’ex presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio, per l’elezione di Giovagnorio.

Anche l’ex sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio esprime la sua soddisfazione, queste le sue parole: – “La conferma nel Consiglio della Provincia dell’Aquila di Roberto Giovagnorio, dimostra che Sindaci e Amministratori riescono ad anteporre il bene di un territorio, quello della Marsica, alla logica e gli interessi dei partiti, prima di ogni appartenenza politica, un legame che incontra uomini e donne in un gruppo, unito, per il bene di questi territori. Complimenti e congratulazioni a Roberto Giovagnorio, da sempre legato all’ex Presidente del Consiglio Regionale, Giuseppe Di Pangrazio, che ha saputo raccogliere il consenso di centinaia di amministratori e Sindaci moderati, creduto nel civismo e nelle persone (come il sottoscritto), che hanno consentito un’elezione solida, credibile e senza compromessi, un’affermazione tutta Marsicana che, con l’apporto del governo di Avezzano avrebbe consentito a questo gruppo di arrivare primi nella lista. Questo traguardo dimostra che il lavoro di squadra premia il coraggio e la perseveranza, un progetto che continua a evolversi e maturare per il futuro di una Marsica nuovamente grande! Congratulazioni anche a Gianluca Alfonsi, uomo di esperienza che ha dimostrato, come Roberto Giovagnorio, concretezza ed efficacia nell’azione svolta. Il nostro territorio ha ottimi rappresentanti che sapranno fare il bene dei nostri territori e, per questo, auguro loro un sereno e proficuo lavoro per tutti noi”.