ANGIZIA COLOR FUN: UNA REALTÀ LUCHESE SPORTIVA E DI AGGREGAZIONE SOCIALE

di Maria Paola Zaurrini e Giuseppe Stati

LUCO DEI MARSI – L’associazione dilettantistica sportiva Angizia Color Fun nasce nel maggio 2019 con l’intento di rispondere ad una gara di appalto del Comune di Luco dei Marsi per la gestione di una struttura sportiva.
“La nostra associazione si differenzia dalle altre per l’impegno sociale e la promozione dello sport rivolto a tutti: dai bambini ai meno giovani. Lavoriamo costantemente nel territorio per cercare persone che vorrebbero condividere con noi lo spirito del nostro statuto e collaborare con un nostro futuro progetto per avvicinare i ragazzi all’atletica leggera” – dichiara il presidente Antonio Luciani ai nostri microfoni.

“Sono stato spinto a rispondere a questa gara d’appalto dal mio spirito altruistico di trasmettere i valori dello sport come educazione. Io sono uno sportivo da sempre e per me l’attività sportiva è condivisione, è saper aiutare il prossimo, soprattutto i meno fortunati. Angizia Color Fun ci sta permettendo di fare tutto questo tramite iniziative già messe in atto e altre da proporre.

Da maggio ad oggi abbiamo organizzato ben 14 eventi che hanno coinvolto tutta la comunità, con uno sguardo particolare al sociale, ad esempio il Torneo di Scacchi che ha visto più di 50 partecipanti provenienti da Pescara, Teramo, L’Aquila, Valle Peligna, Trasacco e Luco dei Marsi, il Color party, lo Schiuma Party e una raccolta di beneficenza per l’acquisto di una sedia cingolata. Utimo, ma solo per ordine cronologico e non per importanza, è il “Torneo Primi Calci” che si è svolto domenica 27 ottobre” – continua il presidente dell’assocazione – ” e che ha visto la partecipazione di quattro squadre di calcio di bambini, tra cui La Fenice Accademy di Avezzano, che aveva tra i giocatori tre bambine, il Salto Cicolano, nella cui compagine sportiva una bambina, l’Angizia Luco e La Fucense.
Nessun vincitore e nessun vinto, tutti i bambini che hanno partecipato all’evento, hanno ricevuto il medesimo premio e a fine partita è stata loro donata una sacca dell’Angizia Color Fun, contente una spilletta, una merenda e un succo di frutta. Una menzione particolare ai mister delle varie rappresentative che hanno lo sport nel sangue, pronti a trasmettere ai loro giovanissimi allievi il vero significato della disciplina sportiva quale forma di aggregazione e condivisione”.

“L’Amministrazione comunale di Luco, guidata dal Sindaco Marivera De Rosa, ha totalmente sposato la nostra causa. L’unica cosa realmente abbiamo bisogno è il supporto e la partecipazione di tutta la comunità luchese per portare a termine i progetti già avviati e di crearne di nuovi”.