TRASACCO. SCOPERTA UNA DISCARICA ABUSIVA, VENDITTI “ABBIAMO L’ISOLA ECOLOGICA, USATELA”

Trasacco_discarica_abusiva

Messaggio Pubblicitario Elettorale

La zona è stata ripulita dagli operai del comune. Il sindaco assicura severe punizioni per i colpevoli.

TRASACCO – L’amministrazione di Trasacco dimostra molta attenzione alla cura dell’ambiente. Infatti, in un giro effettuato dai tecnici del comune è stata rilevata una sorta di discarica abusiva all’incrocio della via che porta a Candelecchia con la via del cimitero nuovo. La zona è particolarmente presa di mira da queste persone incivili poiché dislocata in periferia rispetto al paese e quindi è facile recarsi lì per scaricare i rifiuti, soprattutto quando fa buio. E’ stato trovato di tutto: dai piatti alle bottigliette in plastica, dalle lattine alle confezioni di merendine, ricevute di giocate, sacchetti, bicchieri, pacchetti di sigarette, scarti alimentari vari.

L’area è stata subito bonificata dai dipendenti comunali che alla fine hanno accumulato più di quaranta kg di rifiuti. Indagini sono ora in corso con l’intento di cercare di risalire ai responsabili che saranno denunciati e multati dal comune.

La dichiarazione del sindaco Cesidio Lobene fa emergere una netta posizione di contrasto a questa tipologia di attività illecita. “Questa è una situazione – tuona il sindaco – a cui non vogliamo passare sopra. Abbiamo rinvenuto trai rifiuti dei documenti che ci permettono di poter risalire ai responsabili, che verranno puniti pesantemente per questo atto ignobile”. L’intenzione futura dell’amministrazione è di apporre anche fototrappole nelle zone sensibili come deterrente di tale violenza territoriale, che daranno la possibilità di prendere sul fatto e sanzionare i colpevoli.

Sulla stessa linea di pensiero, ovviamente, si trova il consigliere di maggioranza Guido Venditti da sempre in prima linea per la pulizia e il mantenimento del decoro ambientale di Trasacco: “Noi abbiamo l’isola ecologica a due passi e aperta tutti i giorni non vedo perché inquinare l’ambiente, non concepisco questi gesti. I colpevoli saranno fortemente multati. L’inquinamento ambientale, purtroppo è una piaga sociale che non riguarda solo il nostro paese. Bisogna lavorare sulla cultura e a livello scolastico, tanto che stiamo pensando di introdurre l’educazione civica per sensibilizzare anche i bambini su queste problematiche”.

Una forte indignazione è stata manifestata da parte di numerosi cittadini  trasaccani per lo scempio messo in atto da persone incivili che continuano ad inquinare l’ambiente, quell’ambiente che già gravemente danneggiato dalla mano dell’uomo,  dovrebbe, invece essere salvaguardato e protetto.

Per completezza informiamo che a Trasacco è presente l’isola ecologica, ovvero un’area attrezzata per la raccolta differenziata dei rifiuti, dove è possibile portarli se non si volesse aspettare il ritiro giornaliero o se si hanno rifiuti ingombranti.

Il Centro di Raccolta è situato su Via Martiri di Nassiriya (raggiungibile da Via Strada 36 o Via Strada 37) ed ha i seguenti orari di apertura:

Lunedì e Mercoledì dalle ore 12.00 alle ore 18;

Martedì, Giovedì e Venerdì  dalle ore 08.00 alle ore 14.00;

Domenica: chiuso.

L’accesso è consentito a tutte le utenze dei comuni di Trasacco, Collelongo e Villavallelonga.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero verde 800.50.16.90 oppure visitare il sito internet www.tekneko.com

 

 

Messaggio Pubblicitario Elettorale