IL GRANDE JAZZ CON L’UNICEF NEL 30°ANNIVERSARIO DELLA CONVENZIONE PER I DIRITTI DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI

AVEZZANO – Sarà una festa sulle note del grande Jazz quella che mercoledì, 20 novembre, alle ore 21.00, nel teatro dei Marsi ad Avezzano, celebrerà il 30° anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza – Convention on the Rigths of the Child, CRC – approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, e ratificata dall’Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176.

Un anniversario che ad Avezzano sarà all’insegna della bellezza, dell’arte e della solidarietà per celebrare la lunga marcia, spesso tanto difficile quanto cruciale, verso la tutela dei diritti fondamentali dei bambini e dei giovani in tutto il mondo.

Nell’evento di beneficenza, organizzato dal Comitato provinciale Unicef L’Aquila, presieduto dal professor Ilio Leonio, con il coordinamento di Lia Cherubini, delegata provinciale scuole per l’Unicef, in sinergia con la Pro Loco di Avezzano e il patrocinio del Comune di Avezzano, ospite d’onore Andrea Iacomini, portavoce nazionale Unicef, con la partecipazione dell’attore Corrado Oddi e il contributo di dieci studenti delle scuole del territorio che leggeranno alcuni passi della Convenzione.

Cuore musicale dell’evento di beneficenza, il Venanzio Venditti Quartet, che si presenta alla ribalta del teatro dei Marsi nella formazione delle grandi occasioni e “cala” un poker d’assi del panorama artistico internazionale: Venanzio Venditti, sax tenore; Roberto Tarenzi, pianoforte; Fabrizio Sferra, batteria; Francesco Puglisi, contrabbasso, con la presentazione di Luca Di Nicola.

La formazione, acclamatissima, si appresta a ricamare, nella serata dedicata all’infanzia e ai diritti, la serie di trame avvolgenti e complesse con le quali ha “viziato” i sensi degli amanti del jazz e con cui conquista perdutamente nuovi appassionati ad ogni appuntamento.

Baluardo dei diritti fondamentali dell’infanzia, la Convenzione, riferimento costante dell’Unicef, è composta di 54 articoli e da tre Protocolli opzionali, individua quattro principi generali e fondamentali per offrire garanzie fondamentali a tutela dell’infanzia e fornisce un orientamento ai governi per la sua attuazione; tra gli elementi cardine, anche un meccanismo di controllo sull’operato degli Stati, che devono presentare al Comitato ONU sui diritti dell’infanzia un rapporto periodico sull’attuazione dei diritti dei bambini e adolescenti nel proprio Paese, così da porre all’esame della Commissione i progressi compiuti dagli Stati parti nell’esecuzione degli obblighi derivanti dal Trattato. Per informazioni e per acquistare i biglietti per il concerto di beneficenza: https://www.i-ticket.it/eventi/concerto-di-beneficenza-unicef-teatro-dei-marsi / 0863/1856071; i biglietti saranno disponibili anche a teatro un’ora prima dell’inizio dell’evento.