SEQUESTRATI 3 QUINTALI DI MARIJUANA NEI PRESSI DEL CASELLO AUTOSTRADALE DI TAGLIACOZZO

TAGLIACOZZO – È la conclusione di un operazione della Guardia di Finanza di Roma che ha portato alla scoperta ed il sequestro di un laboratorio per la trasformazione e due piantagioni di marijuana a pochi chilometri dal casello autostradale di Tagliacozzo e all’arresto di tre persone di origine Albanese.

Dopo giorni di appostamento, il mese scorso, i finanzieri di Tivoli hanno individuato sotto un ponte autostradale il laboratorio clandestino e, nelle vicinanze, sono state rinvenute le piantagioni.

Inutile la tentata fuga dei tre uomini alla vista dei militari: dovranno rispondere di coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti, oltre che di resistenza a pubblico ufficiale.

Il valore presunto sul mercato si aggirerebbe a 700 mila euro, una volta immessa sulla piazza dello spaccio.