MUORE NEL SONNO GIOVANE DONNA DI CELANO, DA CHIARIRE I MOTIVI

CELANO – Si è spenta, in circostanze poco chiare durante il sonno, una donna quarantaseienne di Celano.
A fare la tragica scoperta, ieri mattina, sono stati i genitori della celanese che, non vedendo la figlia arrivare, si sono recati in camera da letto per svegliarla.

Sembra che la donna, Barbara Franchi, madre di due ragazze gemelle di venti anni, abbia avvertito un malore lunedì sera. Una volta allertati i soccorsi, la donna è stata stabilizzata, nella propria abitazione, dal personale del 118 che, secondo le prime notizie, non ha ritenuto necessario il trasporto e l’eventuale ricovero in ospedale.

Sul luogo del ritrovamento sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, al comando del luogotenente Pietro Finanza. Per fare chiarezza sull’accaduto i familiari della giovane madre hanno sporto regolare denuncia; domani daranno incarico al legale di fiducia di seguire il caso.

Il magistrato di turno, dottoressa Lara Seccacini, ha disposto il sequestro della salma per effettuare l’esame autoptico, domani alle 15 daranno l’incarico al medico legale.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO