LE AMMINISTRATRICI DELLA VALLE DEL GIOVENCO SUONANO LA SVEGLIA AI SINDACI: “È TEMPO DI DESTINARE RISORSE ALLE CASE RIFUGIO”

Messaggio Pubblicitario Elettorale

COLLARMELE – Domenica 24 si è tenuto a Collarmele il tradizionale incontro delle amministratrici della rete Valle del Giovenco alla presenza della Prof.ssa Maria Teresa Letta, di Annamaria Bacchetta e Felicia Mazzocchi.
Il tema del dibattito è stato il Protocollo antiviolenza della Croce Rossa e le criticità nel reperimento delle risorse per la residenzialità delle vittime di violenza e dei minori.
I comuni, alle prese con risorse esigue, difficilmente possono assicurare un’ assistenza continuativa a donne allontanate dalla propria abitazione purché vittime di abusi e violenze.
“Il problema continua ad essere di natura culturale, gli amm.ri continuano a preferire opere immediatamente visibili piuttosto che gli ambiti del sociale, in particolare la prevenzione del femminicidio” – hanno dichiarato le amministratrici della rete -“auspichiamo un cambio di passo magari a partire dai prossimi candidati a sindaco del Comune di Avezzano, ai quali chiediamo di inserire nel programma elettorale di breve periodo la volontà di destinare stabilmente risorse per le case rifugio piuttosto che in proposte fantasiose o comunque differibili.
Ci mettiamo a completa disposizione di chiunque volesse elaborare un progetto in tal senso”, – concludono.
I nodi della rete sono Sara D’ Agostino di Collarmele, Maria Di Genova e Erminia Raglione di San Benedetto dei Marsi, Emiliana Longo di Gioia dei Marsi, Milena Di Nicola di Lecce dei Marsi e Valeria Mancini di Aielli. #donnecheamanoleDonne #uniticontrolaviolenza Collarmele #facciamoRete #amministratoriLocali Valeria Mancini Sara D’agostino Gianluca De Angelis Tonino Mostacci Felicia Mazzocchi Franco Paolini Anna Maria Bacchetta Gianclemente Berardini Emiliana Longo Annunziata Petrucci.

Messaggio Pubblicitario Elettorale