COLLELONGO, INAUGURATA PANCHINA ROSSA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE. SALUCCI: “EDUCARE LE COSCIENZE AL RISPETTO”

Panchina_rossa_Collelongo

E’ stata inaugurata anche nel comune di Collelongo la panchina rossa dedicata alle donne vittime di violenza.

COLLELONGO – La cerimonia si è svolta in piazza Erberto Mascioli alla presenza del sindaco Rosanna Salucci, i rappresentanti dell’amministrazione, le autorità religiose e i cittadini. Significativo il coinvolgimento da parte del comune dei bambini della scuola primaria locale, ai quali il sindaco, durante il suo intervento, ha spiegato che bisogna sempre rispettarsi l’un l’altro e che ogni forma di violenza è sempre sbagliata.

“Abbiamo voluto coinvolgere i bambini – ha spiegato il primo cittadino – per iniziare a farli riflettere su questo argomento, purtroppo sempre attuale, ed educare le loro coscienze al rispetto e non al maltrattamento e al sopruso”.

I bambini una volta scoperta la panchina rossa vi hanno attaccato sopra dei cuori contenenti frasi e pensieri contro la violenza di genere.

Il progetto riguardante la panchina rossa si inserisce all’interno di altre attività che il comune mette in atto, coinvolgendo quanto più possibile le giovani generazioni negli eventi istituzionali affinché possano riflettere su svariati ambiti.

Altresì l’inaugurazione del simbolo contro la violenza di genere fa parte di un programma di attività che l’amministrazione Salucci sta mettendo in atto per il proprio comune e che vedranno la luce nei prossimi mesi come, ad esempio, un importante finanziamento per il dissesto idrogeologico, potature e rifacimento del manto stradale.