CADE IL PESCARA A PERUGIA, PARI AVEZZANO, IL CELANO FA IL PIENO IN CASA

AVEZZANO – Finisce nel peggiore dei modi il primo week-end davvero freddo in questo anomalo inverno.
Nel posticipo serale a Perugia il Pescara esce sconfitto per 3-1, con Machin che risponde e Iemmello e Capone nel primo tempo, poi nella ripresa sempre Iemmello chiude i conti e fissa il risultato finale.
Altra battuta d’arresto per i ragazzi di mister Zauri che in classifica vengono scavalcati proprio dagli Umbri tornati al successo.

Nel girone A di promozione il Celano torna a vincere e, come già accaduto in questa stagione, lo fa in maniera roboante.
Al Fabio Piccone una doppietta di Di Gaetano e le reti di Tabacco a Mancini abbattono il Pizzoli che va in rete con Napoleon per il risultato finale di 4-1.
3 punti d’oro per i biancazzurri che ora a quota 16 sono appena sopra la zona play off, con la speranza di poter affrontare con maggior serenità le gare che restano da qui alla sosta natalizia.

Nel girone F della serie D l’Avezzano impatta in casa con il Giulianova, con le reti tutte nel primo tempo.
Quatrana risponde al vantaggio di Nazari per i giallorossi, e l’1-1 finale serve all’Avezzano solo per smuovere una classifica ancora molto deficitaria.

Per le altre compagini Abruzzesi registriamo la vittoria del Notaresco sempre più solo in vetta sul Chieti per 3-2, la pesante sconfitta per il Pineto, in casa, contro il Montegiorgio per 4-1 e la vittoria della Vastese, sempre in casa, contro l’Agnonese.

Chiudiamo con la serie C dove il Teramo prende 3 reti dall’ospite capolista Reggina e sempre più in vetta a quota 43.

 

(Foto di : Manuel Conti)