AVEZZANO. LA LEGA PRONTA PER LE PROSSIME AMMINISTRATIVE

Ieri la conferenza stampa in comune

AVEZZANO – Si è svolta ieri mattina presso la sala consigliare gremita del municipio, la conferenza stampa della Lega, per illustrare il percorso politico da costruire sulla Marsica e sulle prossime importanti elezioni amministrative di Avezzano. Presenti all’incontro alcuni dei  personaggi cardine della Lega Abruzzo con il coordinatore regionale e deputato Luigi D’Eramo, il vice presidente della Regione, Emanuele Imprudente, il consigliere regionale e sindaco di Ovindoli Simone Angelosante, e il coordinatore della Lega Marsica, Tiziano Genovesi.

Al centro dell’incontro, appunto, il percorso politico sulla Marsica e la costituzione di un squadra che continui a crescere di consensi e ricevere nuove adesioni: “La coalizione di centrodestra – ha sottolineato D’Eramo – avverte la responsabilità sulla importante scadenza delle amministrative ad Avezzano e siamo consapevoli che una rivoluzione amministrativa che dia prospettiva e visione alla città possa passare solo per il centrodestra, magari con la presenza importante di realtà civiche che possono dare maggiore stabilità a una coalizione che oggi è maggioranza in Italia, come ad Avezzano”. 

Un percorso politico che può contare su una base già consolidata fin dalla Regione Abruzzo: “La Lega in questo momento – afferma Imprudente – ha la responsabilità enorme di dire cosa vuole per la città di Avezzano, ovvero un cambiamento sostanziale che vuole significare mettere al centro delle politiche gli interessi e i bisogni dei cittadini”.

Anche il Consigliere regionale Simone Angelosante ribadisce sulle amministrative di Avezzano:  “Sappiamo quello che vagliamo e saremo una guida per un centrodestra, capace di raggruppare tutti i partiti vicini e aperto al civismo” – conclude.

Insomma una conferenza stampa a prova di consensi, di progetti e di aperture, per raccogliere più adesioni possibili ed avere un risultato vincente, come del resto, già forti dai risultati ottenuti in ambito regionale e nazionale.