SP. 22, LA SINDACA DE ROSA: “RIAPRE VENERDÌ, CI AUGURIAMO CHE I LAVORI VENGANO ULTIMATI” ALFONSI: È UNA RIAPERTURA SEMI DEFINITIVA

"L'opera sarà finita ad aprile asfaltando l'ultimo tratto di 800 metri con un asfalto antigelo che in questo momento non è applicabile"

LUCO DEI MARSI – È un botta e risposta quello che ci giunge in redazione tra la sindaca De Rosa ed il consigliere Provinciale Alfonsi, “Apprendiamo indirettamente di una inaugurazione in pompa magna della Sp. 22”, – afferma la  sindaca di Luco dei Marsi, Marivera De Rosa, “si legge infatti testualmente su un sito d’informazione locale: “L’inaugurazione, con tanto di taglio del nastro e riapertura al traffico, si terrà venerdì 6 dicembre”. Ritengo opportuno precisare, sottolinea  la Sindaca, “che la riapertura prevista per venerdì è una semplice interruzione dei lavori, che dovranno essere completati, da quanto mi risulta, a marzo prossimo, condizioni meteo permettendo, tant’è che quasi certamente vi saranno delle prescrizioni per il transito sul tratto in riapertura. Anzi, voglio ben sperare che questa interruzione, con il preannunciato taglio del nastro, non segnino la fine dei lavori, incompleti. L’alleggerimento del traffico sulla Circonfucense porterà certamente giovamento agli automobilisti e nell’occasione ritengo opportuno rimarcare come di detta strada, pure nel tratto più prossimo all’abitato, non sia titolare il  Comune, come ostinatamente certa stampa, sempre la stessa, insiste nell’affermare, quindi disinformando al riguardo: possono esservi delle incertezze sugli enti di competenza, ma tra essi non figura il nostro Comune, come facilmente verificabile.

Inoltre, e malgrado ciò, a tutela della pubblica incolumità dei cittadini, abbiamo più volte provveduto autonomamente  alle attività di rifacimento della strada – dove, sempre a differenza di quanto affermato dal suddetto organo di informazione, è apposta abbondante e visibile segnaletica e non è meno illuminata che la stessa provinciale –  e l’ultima operazione in tal senso è stata condotta dalla Provincia stessa, tramite operai che hanno lavorato anche di notte pur di assicurare la percorribilità della Circonfucense, operai coscienziosi come i nostri, che hanno lavorato ininterrottamente sotto la pioggia, per garantire a tutti sicurezza. A loro va la nostra solidarietà e il nostro ringraziamento, come anche ai tantissimi cittadini che ci hanno fatto sentire sostenuti in una situazione che certamente non avrebbe dovuto essere affrontata solo dal Comune di Luco dei Marsi, come purtroppo è stato, dato che su questo tratto, con danni anche alle nostre infrastrutture, si è riversato l’intero traffico da e per la Vallelonga. Confidiamo che i lavori vengano ultimati per intero, dato che è un’opera attesa da decenni e cruciale, come i tanti incidenti avvenuti su quel tratto testimoniano. Su questo vigileremo, e saremo ben lieti di brindare, allora, all’effettiva inaugurazione”.

Raggiunto telefonicamente il consigliere Alfonsi, dalla nostra redazione, precisa – “Mi meraviglia che la sindaca De Rosa non sia al corrente dello stato avanzamento dei lavori, essendo parte attiva del progetto. La riapertura sarà definitiva, essendo terminati il 90% dei lavori, e soprattutto per ripristinare la viabilità regolare della strada, per non arrecare danni alle attività commerciali, visto l’avvicinarsi delle festività natalizie, l’unica eccezione riguarda l’ultimo tratto di 800 metri che, dovendo essere asfaltato con un prodotto antigelo composto da nanotecnologie, non può essere messo in opera in questo periodo dell’anno e di conseguenza verrà applicato in aprile,  come da progetto e preventivo di spese. L’inaugurazione comunque deve essere ancora concordata e sarà resa nota alla stampa.”