AVEZZANO. INSEGUIMENTO DELLA GUARDIA DI FINANZA IN BORGHESE IN PIENO CENTRO, MA LA FUGA FINISCE CONTRO UN PALO

Arrestato uno dei due stranieri che ha tentato la fuga, si cerca l'altro occupante del mezzo

AVEZZANO – Durante il servizio di prevenzione sul territorio della Guardia di Finanza, dai militari veniva intimato l’alt con la paletta ad un auto sospetta che stavano seguendo. Una Lancia Delta con a bordo due stranieri nordafricani, che invece di fermarsi accelerano e ne scaturisce un inseguimento, creando il panico in via Garibaldi, tra zig zag nel traffico, speronando anche qualche auto parcheggiata.

I militari si mettono subito all’inseguimento dell’auto, percorrendo gran parte del centro e cercando di limitare eventuali danni a cose e persone, una volta raggiunta l’auto su via Nuova e quindi facendo pressione sui fuggitivi, gli stranieri cercano di imboccare una stradina parallela per far perdere le loro tracce,  ma la manovra  azzardata gli è costata la fine della corsa, schiantandosi contro un palo della luce.

Uno dei due riesce a fuggire a piedi mentre l’altro viene prontamente arrestato dai militari delle fiamme gialle.

In seguito è intervenuta anche la Polizia Locale per i rilievi e sono in corso ulteriori accertamenti da parte delle forze dell’ordine.