AVEZZANO. CARABINIERI ARRESTANO UN UOMO PER PORTO ABUSIVO DI ARMI E RESISTENZA

Messaggio Pubblicitario Elettorale

AVEZZANO – Ieri 16 dicembre 2019, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Avezzano hanno tratto in arresto in flagranza di reato per “violenza e resistenza a pubblico ufficiale”, “false attestazioni sulla propria identità” e “porto abusivo di oggetti atti a offendere” V.M.V., classe 1995, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, intorno alle ore 02.00, stava percorrendo via Einaudi di Avezzano a bordo della sua autovettura e, non accorgendosi della presenza di una gazzella dell’Arma dei Carabinieri, ha compiuto una manovra azzardata.

Raggiunto e fermato, V.M.V., privo di patente di guida perché già revocata, in un primo momento ha fornito false generalità agli operanti ma, vistosi scoperto, ha cominciato ad agitarsi ed ha cercato di colpire uno dei due militari con calcio per fuggire.

Immediatamente bloccato ed ammanettato è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare che ha consentito di rinvenire all’interno del veicolo quattro coltelli a serramanico ed una pistola giocattolo priva di tappo rosso, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato è stato tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I militari al comando del capitano Fiano stanno intensificando i controlli sul territorio in vista delle festività, effettuando un potenziamento dei servizi.

Messaggio Pubblicitario Elettorale