LUTTO A PESCINA. LO STORICO COMPONENTE DELLA BAND CALZE NERE CI LASCIA VINCENZO D’ELIA

PESCINA – Una triste notizia ha scosso la comunità pescinese nella giornata di ieri, martedì17 dicembre. A soli 69 anni Vincenzo D’Elia, storico membro delle calze nere, band riconosciuta sul territorio, e tecnico radiologo in pensione, è stato stroncato da un infarto. Era con la moglie Erminia, quando ha accusato il malore, ed è stata la stessa che lo ha ritrovato riverso a terra, nel bagno dell’Ospedale in cui lavora.

Vincenzino era l’amico di tutti, che con la sua chitarra e il suo travolgente amore per la musica, riusciva a trasformare le più comuni serate nei locali del paese, in attimi da ricordare e vivere insieme. Bastava che qualcuno esclamasse : “ Vincenzì fai un pezzo!” e Vincenzino non esitava a regalare ai presenti grandi successi della musica italiana.

Pescina oggi sembra più triste e silenziosa senza di lui.