INCIDENTE CELANO. TRASFERITO ALL’OSPEDALE DI L’AQUILA IL MAGREBINO

AVEZZANO – A. Y. di 25 anni, l’extracomunitario residente ad Avezzano, responsabile dell’incidente che ha causato la morte di Sara Sforza, dopo le prime cure all’ospedale di Avezzano ha chiesto l’uscita firmando le dimissioni volontarie dal nocosomio marsicano.

Subito dopo ha accusato un ulteriore malore ed i carabinieri lo hanno ricondotto in ospedale dove, sottoposto a tac, è stato riscontrato un trauma cranico facciale ed estesa emorragia subaracnoidea.

È stato quindi trasferito in ambulanza, per le cure del caso, all’ospedale San Salvatore di L’Aquila .

I risultati del test alcol e droga hanno rispettivamente confermato che al momento dell’incidente il giovane era alla guida in stato alterato con valori di 104mg/dl di alcol (0.50 è il limite) ed oltre 1000mg/ml di cocaina (<300 negativo).

È attesa, forse, in giornata la decisione del magistrato se disporre l’arresto o applicare le misure cautelari.