CARSOLI. PER MAURO LILLI, IL GIP DEL TRIBUNALE DI AVEZZANO DECIDE PER LA LIBERTÀ

Messaggio politico elettorale

AVEZZANO –  Lo ha deciso il gip del tribunale di Avezzano nel corso della convalida di questa mattina durante la quale l’imprenditore marsicano, Mauro Lilli, ha respinto tutte le accuse di violazione delle leggi sulle accise, dichiaratosi estraneo alla vicenda del sequestro di gasolio dalla guardia di finanza la settimana scorsa, davanti al giudice per le indagini preliminari Carla Mastelli.

Lilli è arrivato in tribunale accompagnato dal suo legale, l’avvocato Antonio Milo.

Anche  l’altro arrestato, coinvolto nell’inchiesta, l’autista Pasquale Sannino, di Torre del Greco è stato scarcerato e sottoposto a obbligo di dimora. Anche l’autista, quindi, ha respinto le accuse, accompagnato anche lui dal suo legale.

 

Messaggio politico elettorale