CAPISTRELLO. A PROCESSO 18 PERSONE PER GLI APPALTI DELLO STADIO

CAPISTRELLO – È iniziato ieri il processo per gli appalti dello stadio di Capistrello a carico dell’ex sindaco Antonino Susi ed altri 17 imputati, tra ex amministratori, imprenditori e tecnici.

Tutti accusati di vari reati, abuso, falso ed omissione di atti d’ufficio.

I fatti riguardano un presunto illecito e manipolazione degli appalti a favore di alcune ditte. L’inchiesta partì dopo diversi esposti da parte dell’ex opposizione consigliare e l’acquisizione degli atti da parte della procura in comune.