ELEZIONI AD AIELLI, IL SINDACO ENZO DI NATALE PRESENTA LA SUA LISTA “IL FUTURO IN COMUNE”

AIELLI – La data in cui si rinnoveranno i consigli comunali non è stata ancora fissata ma ad Aielli la lista dell’amministrazione uscente è già pronta con largo anticipo.

“Il Futuro in Comune”, è il nome della compagine  con la quale il Sindaco di Aielli Enzo Di Natale, si ripresenterà ai suoi concittadini alle prossime elezioni amministrative. Fanno parte della squadra, oltre al sindaco uscente, Stefano Di Censo (attuale vice sindaco) Valeria Mancini (assessore alla scuola) Francesco Ponari, Rosanna Gualtieri, Nunzia Letta, Luca Callocchia,Cristina Nucci, Enrico Bizzarri, Antonello De Santis e Manuela Cesarini.

Continuare lo straordinario lavoro svolto dall’attuale Amministrazione, questo il messaggio che il primo cittadino lancerà nella sua campagna elettorale.

Investire sulla cultura, sul buon governo del paese, sull’ottimizzazione delle spese, proseguire sulla strada dell’eliminazione degli sprechi e del contenimento della spesa pubblica improduttiva, questi alcuni dei capisaldi della futura azione amministrativa.

“Abbiamo portato avanti in questi 5 anni un lavoro enorme ed importante per la nostra Comunità”, ha evidenziato il Sindaco Di Natale, “ siamo riusciti  a valorizzare il nostro territorio come nessuno aveva fatto mai. Da paesino anonimo e fuori da qualsiasi circuito Aielli, grazie al nostro lavoro, si è trasformato in  una meta appetibile per visitatori che arrivano anche da fuori regione. Il paese è finito spesso sui media nazionali che hanno riconosciuto ed elogiato le nostre iniziative culturali.

Siamo diventati un laboratorio politico-amministrativo preso anche come modello nelle realtà circostanti. Ma Aielli negli ultimi anni non è stato solo questo”, prosegue, “ la mia Amministrazione ha saputo ben gestire le economie del Comune,  tagliando  di netto le spese inutili che gravavano sui cittadini, risorse che sono state poi   investite per la crescita del territorio e per quello che è stato da sempre il nostro primo obiettivo:  l’abbattimento dei tributi.  La Tari per esempio è stata abbattuta del 30% diventando la più bassa di tutta la regione Abruzzo, la tassa sulle lampade votive eliminata, i buoni pasto mense scolastiche ridotti del 25%.

Minori tasse che non hanno però  comportato minori investimenti, che, al contrario, sono stati diversi e hanno interessato molte zone del paese. Tante sono state le aree strappate all’abbandono,  edifici pubblici dismessi  sono tornati attivi, una nuova pubblica illuminazione è presente oggi nelle nostre strade, un centro storico riqualificato, sono state ammodernate strade che per decenni non erano mai state sistemate e ancora, cura del decoro urbano, fontanili recuperati, aree verdi rese accoglienti, tutto tramite gare ad evidenza pubblica accompagnate da un livello altissimo di trasparenza.

Abbiamo fatto tanto, ma ancora abbiamo da fare e nel segno della continuità che ci presenteremo ai nostri concittadini per chiedere di nuovo la loro fiducia”.

Aielli in questi anni ha fatto parlare di sé con tante iniziative importanti, i murales di Borgo Univesro, evento che certamente verrà riproposto anche in futuro, la Torre delle Stelle, richiamo non solo per gli appassionati di astronomia, ma anche di persone che sono curiose di scrutare il cielo. Particolare attenzione è stata rivolta al mondo dell’associazionismo e dello sport, vedi il campo di calcetto già inaugurato e quello di calcio ormi in dirittura d’arrivo.

“Vogliamo continuare a lavorare per  rendere Aielli un paese attrattivo e un posto migliore dove vivere. Molte sono le iniziative che sono in cantiere e che presenteremo nel corso dell’imminente campagna elettorale.”