“L’ ABRUZZO INCONTRA LA CINA. SHEENA HAO E LA DANZA DALLE MANICHE LUNGHE”: IL PROGETTO DEL REGISTA AQUILANO LUKE ANTHON, RAPPRESENTANTE DELLA REGIONE ABRUZZO CON INCARICO DI ‘ABRUZZO SMART AMBASSADOR’

Comunicato Stampa

L’AQUILA – Durante una passeggiata per il centro di Milano, insieme alla ballerina e artista cinese Sheena Hao (Taipei), nasce l’idea di realizzare un video con l’obbiettivo di fare incontrare, tramite l’arte della danza tradizionale cinese, due culture e due territori molto lontani: l’Abruzzo e la Cina.
Avevo capito subito che questo lavoro sarebbe stato un po’ visionario e fuori dagli schemi perché nella tradizione cinese queste danze vengono eseguite in teatri o in spazi chiusi, mentre la mia fantasia mi ha portato ad immaginarla in quota, magari sui 2mila metri, nelle montagne Abruzzesi, dove la natura e la bellezza della figura umana fondendosi insieme creano vere emozioni. Si tratta di una danza propiziatrice che con le sue figure si contrappone ad un mondo caotico e superficiale, per ricordarci delle nostre radici storiche. Definita in Cina come l’arte della danza ‘Shuixiu’ (maniche lunghe) consiste nel controllo dei movimenti del corpo: le maniche sono lunghe circa 3 mt e le loro evoluzioni raccontano la sensibilità, la fragilità o la potenza della danzatrice stessa.
Per questo lavoro, tutto autoprodotto ed autofinanziato, è stato necessario un lungo periodo di preparazione che è servito anche per la scelta delle location: l’Altopiano di Campo Imperatore (2mila mslm), Capo Pezza (Altopiano di pezza 1,5mila mslm) e l’ Altopiano delle Rocche (1,3mila mslm).
La coreografia, ideata completamente dalla danzatrice, ha messo davvero alla prova le tecniche di ripresa, spesso in condizioni ambientali complesse a causa del forte vento in quota, e le tecniche di regia essendo stato davvero difficile rendere giustizia ai suoi movimenti nel modo da trasmettere allo spettatore le stesse sensazioni che si respiravano dal vivo.
L’uscita ufficiale di questo video è in concomitanza con i festeggiamenti del capodanno cinese, un modo tutto mio di poterlo festeggiare. Sono felice e fiero per questo lavoro che mi ha impegnato per quasi 6 mesi, da Marzo a Settembre, con tante ore di lavoro, tanta pazienza e grande sinergia con i miei collaboratori. Al di la del risultato, che lascio giudicare allo spettatore, sono felice perché questo lavoro è nato per gioco, in un momento in cui stavo anche affrontando un grave infortunio fisico (rottura del gomito), trasformandosi però in un prodotto di alta qualità, essendo stato girato con attrezzatura cinema in 4K Raw.
Questo è uno dei due video realizzati sul nostro territorio incontrando la Cina. Il secondo video, realizzato con un’altra ballerina professionista di nome Koko, sarà pubblicato tra circa 2 settimane.
Mi preme di ringraziare molto i miei collaboratori perché, senza di loro, non avrei fatto nulla. Giovanni Sfarra e Ilaria Simeoni: operatore macchina e Ass. ai fuochi; Giovanni Sfarra ha anche realizzato l’incredibile scena iniziale con il drone. Francesco Bignotti e Virginia Rosa per la scelta delle incredibili location, i consigli e la non semplice logistica. Inoltre Francesco Bignotti è l’autore del testo poetico che si legge ad inizio e fine video.
Attrezzatura impiegata: attrezzatura cinematografica. Nello specifico attrezzature 4K RAW, in CINEMA DNG, con Gimbal elettronici (DJI Ronin), ottiche cinematografiche.
Biografia danzatrice.
Sheena Hao è nata a Taipei, Taiwan. Ha fatto l’accademia teatrale nazionale e opera cinese.Durante i 10 anni di studio con maestri famosi nel campo del teatro tradizionale, tra le diverse discipline ha maturato anche l’arte della danza ‘Shuixiu’.
link youtube