“ADOTTA ANIME RANDAGIE TRASACCO”. SALVATI SETTE CUCCIOLI IN UN GIORNO, MA L’ASSOCIAZIONE NECESSITA DI VOLONTARI

Le volontarie dell’Associazione si spendono ogni giorno per amore dei randagi e salvano altri sette cuccioli, ma essendo troppo poche per seguire tutti i cani del rifugio chiedono aiuto ai cittadini.

TRASACCO – Una giornata molto impegnativa e difficile, quella di due giorni fa, per le volontarie dell’associazione “Adotta Anime Randagie Trasacco”. Le ragazze, infatti, hanno dovuto provvedere al recupero di sei cuccioli (quattro femmine e due maschi) che si trovavano, insieme alla loro mamma, nel cantiere del Consorzio in costruzione su via Cavour. Purtroppo non è ancora stato possibile prendere la madre, un meticcio di taglia medio-grande, in quanto molto schiva e diffidente. I piccoli, però, sono stati portati al sicuro e al caldo all’interno del rifugio dell’Associazione. I cagnolini hanno circa un mese e sono in fase di svezzamento. Le volontarie che si stanno prendendo cura di loro, in questi giorni, hanno fatto un appello al buon cuore delle persone in quanto, mangiando ancora più cibo liquido che solido, hanno bisogno di latte in polvere (il “Lactol” se possibile, altrimenti qualsiasi tipologia andrebbe bene) e poi anche di copertine e asciugamani vecchi.

Sempre nello stesso giorno le volontarie hanno salvato una cucciola di pastore abruzzese di circa due mesi, rimasta orfana. Dalla visita medica la cagnolina è risultata molto denutrita  e rachitica, inoltre ha feritine sul musetto e dentini rotti, probabilmente a causa di un forte urto.

Non hanno fatto in tempo a sistemare i cucciolotti di Trasacco che è arrivata loro una richiesta di aiuto da un ragazzo di Avezzano che, mentre percorreva strada Borgo via Nuova ha sentito piangere e avvicinatosi ha trovato una busta con all’interno quattro cuccioli, di circa quindici giorni, buttati in un fossato. Allertato Giampaolo Cipollone, referente di “Zampa amica Avezzano Onlus”, i volontari dell’associazione avezzanese hanno provveduto al recupero dei piccoli e li hanno portati in clinica veterinaria dove sono stati rifocillati e riscaldati.

Come già accennato, al momento le volontarie di “Adotta Anime Randagie Trasacco” stanno provando a recuperare la madre dei cuccioli. Essendo la bestiola molto diffidente, si sta cercando di avvicinarla in modo graduale portandole del cibo nello stesso luogo ed alla stessa ora. Per rafforzare questa abitudine le volontarie chiedono collaborazione alle persone che abitano lì vicino, affinché non le diano da mangiare e di chiamarle in caso di avvistamento. Una volta presa la cagnolina seguirà tutta la prassi di inserimento del chip, sterilizzazione, vaccinazioni, educazione in modo da essere pronta per una bella adozione, in una famiglia che le possa regalare tanto amore. I cuccioli, invece, potranno essere adottati non prima dei quaranta giorni.

“Anche persone di paesi limitrofi hanno portato latte in polvere e viveri – ci ha detto Nancy Carusi, una delle volontarie –, questo è segno che molta gente ha a cuore il destino di questi randagi”.

Grazie all’amore che queste ragazze hanno per gli animali e alla loro volontà  e caparbietà, aiutate anche dalle Istituzioni pubbliche e dal proprietario di un’azienda agricola trasaccana, sono riuscite a realizzare un rifugio sicuro per i cani randagi dove vengono accuditi ogni giorno. Inoltre molte persone le aiutano come possono con cibo, coperte, donazioni e quant’altro. Ma purtroppo non basta. Le volontarie sono troppo poche e, per quanto si spendano, hanno bisogno dell’aiuto di tutti per potercela fare, soprattutto necessitano di volontari che dedichino anche solo qualche ora a settimana alla cura di questi sfortunati animali. Per questo sulla loro pagina “Facebook” hanno lanciato un appello a cuore aperto che di seguito riportiamo.

“APPELLO DELLE VOLONTARIE TRASACCANE

Marlon, Perla, Bianca, Salvatore, Katrina e Mr Spank, Bryan e Cicia, le segugette Alice Pica Mela, Mandorla e Peanut, Nerone con le sorelline Tokyo e Nairobi, Dafne, Dumbetto, Anastasia che ha bisogno di cure ricostituenti, i 6 cuccioli del Consorzio ancora da svezzare….
Queste creature Trasaccane, nate da mamme non sterilizzate nelle nostre vie, hanno un rifugio sicuro grazie alla generosità del proprietario dell’azienda agricola la nocciola che ospita la nostra associazione, grazie alla collaborazione fattiva delle Istituzioni pubbliche che hanno colto in questo nostro progetto l’opportunità di raggiungere un obiettivo grande: contrastare il Randagismo e sensibilizzarci tutti ad una convivenza responsabile con i propri animali.
Il tempo libero di 5, ripeto 5, volontarie viene dedicato tutto alla cura e al recupero di creature Randagie.
Molti cittadini si congratulano con noi, alcuni ci danno una mano durante le emergenze o in risposta ai nostri appelli.
Grazie mille, il vostro apprezzamento ci sostiene moralmente nei momenti difficili, ma abbiamo bisogno di pagare le bollette, di pagare medicinali, di recuperare le forze.

Alcuni lo intuiscono, e timidamente si affacciano presso il “rifugio” per chiedere se possono portarci dei viveri, o come possono aiutarci.
AMICI, innanzitutto grazie per esservi posti il problema.

COME POTETE AIUTARCI?
1. Potete aiutarci fisicamente in struttura, se vi piace passare un paio di ore a settimana tra nasi umidi e code scodinzolanti. C è tanto da fare!
2. Potete aiutarci a PAGARE spese e Bollette (acqua, energia, medicinali, crocchette sono a carico nostro) unendovi al gruppo di mamme e papà a distanza. Con una libera DONAZIONE MENSILE puoi fare tantissimo. Scrivi al numero 3463485332 per far parte del nuovo gruppo e sostenere a distanza il Progetto .
3. Potete mettervi a disposizione quando, come spesso capita, ci segnalano un cucciolo in pericolo su strada. In questi casi, abbiamo bisogno di metterlo in sicurezza per qualche giorno. Se hai la possibilità di ospitare il cucciolo per qualche giorno, in una stanzetta o in giardino, contattaci al 3463485332. Ti metteremo nella lista delle zie per gli affidi temporanei.
4. Se non puoi fare tutto questo, ma vuoi esserci comunque vicino, parla del nostro progetto con i tuoi conoscenti. CONDIVIDI!
5. Quando vedi un cane per strada, non voltarti dall’altra parte. Puoi segnalarlo ai vigili, perché sia condotto in salvo.

GRAZIE LE ZIE DI ADOTTA ANIME RANDAGIE TRASACCO”

Aiutiamole ad aiutare i Randagi. Per ulteriori informazioni e messa a disposizione potete contattare la volontaria Nancy Carusi al seguente numero di telefono: 346 3485332.