LA RISERVA NATURALE GROTTE DI LUPPA PROTAGONISTA DEL DOCUMENTARIO “UN’OASI DI MONTAGNA”. BERARDINETTI: SCOPRIRE, CONOSCERE E VALORIZZARE LA STORIA DEL NOSTRO TERRITORIO

SANTE MARIE –  E’ stato presentato ieri, all’interno della sala Don Beniamino del Comune di Sante Marie, il documentario naturalistico “Un’oasi di montagna”, curato da Fernando Di Fabrizio, avente per protagonista la Riserva naturale Grotte di Luppa, sempre più punto di riferimento per gli amanti delle escursioni e della vita all’aria aperta. Sono numerosi, infatti, i turisti, gli appassionati di sport e i visitatori che quotidianamente vi si recano, desiderosi di scoprire un angolo di Marsica che, grazie all’incessante attività dell’amministrazione comunale di Sante Marie, si è rapidamente affermato come uno tra i più apprezzati del territorio.

Alla presentazione hanno preso parte Lorenzo Berardinetti, sindaco di Sante Marie, Igino Chiuchiarelli, ufficio parchi Regione Abruzzo, Giuseppe Di Marco, presidente regionale Legambiente Abruzzo, Fernando Di Fabrizio, presidente Cogecstre, Toto Capassi, alpinista e l’ornitologo Piercarlo Di Gianbattista, stretto collaboratore della Riserva grotte del Sagittario di Anversa degli Abruzzi. Nutrita, inoltre, la partecipazione dei piccoli alunni della scuola primaria L.Radice.

“Viviamo nell’era del digitale, dove le più moderne forme di comunicazione sono in grado di garantire un valore aggiunto alla promozione turistica e culturale di un territorio”, dichiara Lorenzo Berardinetti, sindaco di Sante Marie, “questo documentario darà ulteriore spinta al nostro borgo. Ancora una volta questa amministrazione è stata capace di distinguersi per praticità, capacità di programmare e sviluppare progetti e, soprattutto, attaccamento alla propria storia e tradizione. Ringrazio Fernando Di Fabrizio per questo straordinario lavoro, esattamente come tutti coloro i quali oggi hanno dato il proprio contributo. E’ una bellissima giornata per Sante Marie e per tutta la Marsica”.