FURTI E DANNI NELLA NOTTE A CELANO

CELANO – A farne le spese cinque attività che si trovano nella zona della Tiburtina Valeria.

Nelle prime due aziende, la D & C Ceramiche e un’officina meccanica, sono state disattivate le telecamere di videosorveglianza, manomesso e forzato il cancello di ingresso, rubate le chiavi di tutte le macchine che si trovavano nel piazzale dell’officina e tentato di portare via un’autovettura.

L’altra ditta colpita, Mascitti, ha subito il furto di gasolio da un automezzo. Dalle prime immagini visionate, il furto è avvenuto intorno alle 5,30 di questa mattina.

Ad avere la peggio il negozio Icofer: il magazzino  sembra essere stato quasi  svuotato della merce. I ladri, disattivando l’antifurto, hanno agito indisturbati.

L’ultimo colpo all’autolavaggio fratelli Alberti dove è stato forzato il primo portone blindato, tentando di aprire anche il secondo ma senza successo, abbandonando il luogo.

Ad accorgersi di quanto avvenuto, trovandosi di fronte l’amara sorpresa, sono stati i titolari delle aziende colpite.

Al momento non è chiaro se a mettere a segno i furti sia stato uno o più malviventi.

Le indagini sono affidate agli uomini dell’arma dei Carabinieri di Celano e Cerchio.