FERROVIE, IMPRUDENTE: ”ORA COLLEGAMENTO VELOCE L’AQUILA-ROMA”

L’AQUILA – “Il potenziamento della tratta ferroviara Roma-Pescara è una notizia ottima per l’Abruzzo. L’ammodernamento consentirà di velocizzare i collegamenti e, di conseguenza, aumentare l’attrattività della nostra regione e le opportunità professionali e commerciali. In questo contesto propizio è il momento di affrontare, con serietà, il tema del collegamento veloce L’Aquila-Roma che vada oltre (l’importante) elettrificazione e velocizzazione dell’attuale tratta ferroviaria“.
Lo dice il vice presidente della giunta regionale, Emanuele Imprudente, alla luce dell’accordo siglato tra Regioni Lazio e Abruzzo, Rfi e Mit, per potenziare la tratta ferroviaria Roma-Pescara.
Il protocollo siglato – dice Imprudente – consentirà comunque di agevolare anche le aree interne e L’Aquila in particolare, visto che saranno rafforzate e migliorate le attuali tratte, sia verso Terni che verso Sulmona e Pescara. E’ per questa ragione – conclude Imprudente – che ho chiesto al governatore Marco Marsilio e al dg regionale, Barbara Morgante, di organizzare un incontro specifico con il gruppo di lavoro e RFI che comprenda tutti i soggetti interessati, affinché si arrivi, dopo tanto tempo, a una proposta seria, vera, strutturata, per collegare L’Aquila con la Capitale in maniera veloce“.
COMUNICATO STAMPA