OVINDOLI: PRIME DENUNCE PER VIOLAZIONE DEL DECRETO

Questa mattina sono stati denunciati vari turisti arrivati da Roma.

OVINDOLI – Questa mattina i carabinieri, al comando dal Maresciallo Sante Benedetti, hanno denunciato varie persone per essere arrivate ad Ovindoli violando esplicitamente quanto prescritto dal Decreto Ministeriale.

Il Sindaco Simone Angelosante oltre a ringraziare i Carabinieri per l’egregio lavoro di controllo che stanno svolgendo sul territrio, ricorda che gli spostamenti sono vietati anche per i titolari di seconde case, avvisando che nei prossimi giorni la vigilanza sarà aumentata su tutto il territorio.

Non è inutile ricordare che Ovindoli è un meta apprezzata soprattutto dai turisti provenienti dal Lazio e che spesso hanno una seconda casa proprio nella cittadina montana.