CORONAVIRUS: LA DITTA MORINI DONA MATERIALE DPI ALL’OSPEDALE DI AVEZZANO

L’imprenditore Luca Morini dona tute protettive e guanti all’Ospedale SS. Filippo e Nicola di Avezzano

AVEZZANO – La Marsica è in piena emergenza. Asl senza protocolli e senza Dpi (Dispositivi di protezione individuale), rischiano di trasformarsi in ospedali di “zona rossa”. È questo lo scenario che si sta presentando, a primo impatto, nel territorio marsicano.
L’unica barella di biocontenimento di tutta la Regione parte da Teramo e, a ogni utilizzo, va sanificata con procedure ad hoc ma, ad Avezzano, gli operatori sono sprovvisti delle necessarie attrezzature.

Un imprenditore marsicano Luca Morini, rappresentante della Ditta Morini di Avezzano, decide di accogliere la richiesta di aiuto lanciata dagli operatori sanitari dell’ospedale e dona tute protettive e guanti per far fronte all’emergenza coronavirus.

La consegna è avvenuta in data odierna presso il pronto soccorso dell’ospedale, alla presenza della dottoressa Giuseppina Pisani.

Si tratta di 23 tute protettive e 1900 guanti che verranno distribuiti tra il pronto soccorso ed il reparto di malattie infettive.

Annunci