IN SEI A FARE MOTOCROSS A COLLELONGO. DENUNCIATI

COLLELONGO – In piena emergenza coronavirus, mentre il numero di contagiati e decessi aumenta gravemente ogni giorno, sei giovani di circa 20 anni, provenienti da alcuni paesi della Marsica, muniti di motocross, decidono di farsi una bella gita lungo tutta la Vallelonga attirando l’attenzione di alcuni cittadini di Collelongo che subito hanno segnalato il fatto all’Amministrazione Comunale.

Sono quindi immediatamente partite le indagini da parte della Polizia Locale, in collaborazione anche i colleghi di Trasacco, Luco dei Marsi ed Avezzano, che hanno portato in poche ore all’individuazione dei giovani ed alla conseguente denuncia presso la Procura della Repubblica in base all’art. 650 del Codice Penale e dei DPCM emanati nei giorni precedenti.