SOLIDARIETA’ CONFARTIGIANATO AVEZZANO: UN AIUTO CONCRETO AL TERRITORIO

AVEZZANO – La Confartigianato Imprese Avezzano, l’Ancos e L’Anap sono impegnati in prima linea per cercare di fronteggiare questa drammatica emergenza sanitaria nella convinzione che solo facendo tutti la propria parte, uniti, responsabili e solidali al fianco delle persone e degli imprenditori, si potrà superare l’emergenza sanitaria e costruire le condizioni della ripresa economica.

Ed è in questa ottica che ha contribuito, insieme a tutte le associazioni Confartigianato d’Italia, a mettere a disposizione delle strutture ospedaliere italiane – impegnate in prima linea nell’assistenza ai pazienti colpiti da coronavirus – numero 20 Ventilatori Polmonari Pressometrici di cui i primi sei saranno consegnati in Lombardia mentre, nei giorni a seguire, le rimanenti apparecchiature saranno consegnate agli altri presidi ospedalieri maggiormente congestionati e in difficoltà per la carenza della strumentazione indispensabile alla cura dei pazienti.

Inoltre rispondendo all’appello dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Avezzano e Marsica, pur in una situazione economica sicuramente precaria, ha deciso di donare euro 500,00 per favorire l’acquisto di presidi sanitari in favore della nostra struttura ospedaliera di Avezzano, che ne ha molto bisogno trovandosi come tutti i presidi ospedalieri d’Italia in prima linea a fronteggiare l’emergenza COVID19.

Con queste iniziative gli artigiani di Confartigianato fanno un gesto concreto di aiuto alle situazioni più drammatiche con la caratteristica che li contraddistingue: “fatti e non parole”.

“In questo drammatico momento – dice Lorenzo Angelone, Presidente di Confartigianato Avezzano – sentiamo il dovere di ringraziare tutto il personale medico e infermieristico che senza sosta sta lavorando per garantire assistenza ai malati. Mai come ora sentiamo forte il richiamo alla solidarietà: ogni gesto che possa servire ad alleviare la sofferenza di chi sta male, nei limiti delle nostre possibilità, noi lo faremo”.

Anche se i nostri uffici sono chiusi al pubblico per salvaguardare la salute pubblica, siamo comunque reperibili e a disposizione delle imprese e delle persone tutte per risolvere le varie problematiche attuali come le richieste di sostegno stanziate dal decreto covid, la sottoscrizione degli accordi sindacali effettuati via telematica, la richiesta di sostegni finanziari in favore delle imprese, nonchè ogni altra richiesta e necessità nel campo sociale tramite il nostro patronato Inapa.

Per permetterci di lavorare e risolvere le problematiche predette, alla luce della particolare situazione, è preferibile ricevere le vostre richieste tramite mail all’indirizzo info.confartigianatoavezzano@gmail.com così da poter valutare e gestire la problematica nel miglior modo possibile.

In alternativa sono sempre attivi i numeri telefonici 0863/413713 e 0863/26282 e il numero Whastapp 370/3455727, dal lunedì al venerdì.

Andrà tutto bene.

Confartigianato Imprese Avezzano, Ancos e Anap

COMUNICATO STAMPA