MAMME E MAESTRE DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA “D’ANNUNZIO” REGALANO DPI ALL’AVIS DI TRASACCO

Grazie al fondo cassa comune sono stati acquistati presidi sanitari da devolvere ai ragazzi del 118 cittadino

TRASACCO – E’ proprio quando si attraversano i momenti bui di crisi e difficoltà collettiva che molte persone mostrano uno dei loro lati migliori, quello della solidarietà, cercando di venire in soccorso e di aiutare chi è in difficoltà. In questo periodo di emergenza Coronavirus i dispositivi di protezione individuale, così come i disinfettanti, sono merce preziosa e purtroppo, a volte, anche rara. Gli stessi medici, infermieri ed operatori sanitari, che combattono contro la pandemia tutti i giorni, hanno non poche difficoltà ad averli a disposizione. Molte sono, quindi, le iniziative che si levano da più parti per reperire questi preziosi presidi e donarli al personale sanitario.

Come medici ed infermieri in corsia, anche chi lavora sulle ambulanze è continuamente esposto al pericolo di contagio e necessita di DPI (Dispositivi Protezione Individuali).

Un plauso va, dunque, al bellissimo gesto di solidarietà delle mamme e dalle maestre della Scuola statale dell’Infanzia “G. D’Annunzio” di Trasacco, che hanno voluto fare uno splendido regalo ai ragazzi dell’Avis del paese marsicano.

All’inizio dell’anno scolastico, le mamme hanno istituito un fondo cassa da poter utilizzare durante i vari eventi organizzati  con i bambini. Una quota è stata utilizzata per la recita di Natale, l’altra era destinata a quella di fine anno ma, data l’emergenza, tutte le mamme, alle quali si sono aggiunte ben volentieri anche le insegnanti, hanno deciso di destinarla all’acquisto di presidi sanitari ed altro materiale da devolvere a favore dell’Avis di Trasacco. Questo “affinché – si legge nella lettera loro destinata dalle rappresentanti di classe della scuola – i nostri operatori possano lavorare nella massima sicurezza. Cogliamo quindi l’occasione – continuano – nel ringraziarli per quello che fanno per noi e augurare a loro buon lavoro”.

Le rappresentanti hanno consegnato, nel pomeriggio, la prima trance di disinfettanti, candeggina, mascherine, guanti, tute, in attesa di poter recapitare entro la prossima settimana anche gli altri dispositivi ordinati.

Un sentito e commosso ringraziamento è arrivato da parte dei ragazzi del Servizio del 118 che hanno scritto: “Ringraziamo i genitori e gli insegnanti della Scuola statale dell’Infanzia “Gabriele D’Annunzio”, per questo grandissimo gesto di solidarietà che hanno avuto per l’Avis di Trasacco”.

 

Annunci