CAI SEZIONE DI AVEZZANO: DONA DPI AL PERSONALE DEL PRONTO SOCCORSO DI AVEZZANO

AVEZZANO – “Al personale medico e infermieristico del pronto soccorso dell’Ospedale Civile SS. Filippo e Nicola” così è intestata la lettera che tuti i soci del CAI sezione di Avezzano, hanno allegato alla donazione offerta al personale in prima linea del nosocomio di Avezzano. La dimostrazione della solidarietà che unisce in questo momento così difficile che si vive nell’emergenza del coronavirus.

A nome di tutti i Soci della nostra Sezione, 
esprimiamo la nostra massima gratitudine, stima e solidarietà, nei confronti di tutto il personale Sanitario dell’Ospedale e in particolare del Pronto Soccorso, per l’impegno a cui è sottoposto, nel fronteggiare il rischio derivante dalla pandemia in atto. La grave situazione che si è determinata mette a dura prova le strutture sanitarie e il personale, che si trova a confrontarsi ogni giorno con la subdola azione del virus COVID-19, invisibile ma potente e aggressivo. Il Club Alpino Italiano si sente fortemente vicino al Vostro nobile Lavoro e si è impegnato già a fine febbraio, tra i primi in Italia, ad interrompere qualsiasi attività attenendosi rigidamente alle disposizioni imposte successivamente dal Governo Italiano, al fine di abbreviare i tempi per contenere il contagio e alleviare il lavoro duro dei Sanitari che operano in prima linea, senza limiti di tempo, in difesa della gente.
La Ricerca si sta impegnando in modo febbrile nel trovare le soluzioni ma, sul campo ci siete Voi Operatori Sanitari che sin dall’inizio dell’emergenza avete dovuto affrontare il rischio con una quantità di protezioni per quanto sufficiente in tempi normali, sicuramente al limite in certe condizioni eccezionali. Questo aspetto ci ha profondamente preoccupati, perché la prevenzione e la mitigazione del rischio, attraverso una corretta ed efficace protezione, sono le prime armi a disposizione affinché chiunque di Voi si senta meno esposto e possa svolgere meglio il proprio compito, volto ad assicurare a tutti noi, l’assistenza necessaria. Per dimostrarVi vicinanza e riconoscenza, nel nostro piccolo abbiamo coinvolto i nostri Soci e raccolto una somma con cui abbiamo acquistato Dispositivi di Protezione Individuale che doniamo alla Vostra Unità. La nostra donazione consiste in n° 80 MASCHERINE FFP2 – n° 1000 CALZARI monouso – n° 300 PAIA DI GUANTI in nitrile – n° 200 CUFFIE monouso che andranno ad aggiungersi a quelli che già avete ma che le crescenti necessità rendono insufficienti.
Con grande ammirazione e profondo rispetto per il Vostro Lavoro. Grazie per quello che fate.”

CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI AVEZZANO