LA SAES GETTERS DONA APPARECCHIATURE CRUCIALI PER SALVARE LA VITA DEI PAZIENTI

AVEZZANO – Risale a pochi giorni fa la donazione voluta dall’ importante società sul territorio marsicano: la Saes Getters spa, con la consegna dei DPI all’ospedale di Avezzano, ma soprattutto, alle Forze dell’Ordine e alla Polizia locale, ricevuta tramite disposizione del Direttore dell’Attività Produttiva di Avezzano il dottore Cesare De Cesare.
Il Presidente Massimo della Porta e l’Amministratore Delegato il dottore Giulio Canale hanno autorizzato la donazione, al reparto di rianimazione del nosocomio di Avezzano, di attrezzature fondamentali ed indispensabili per l’assistenza ai pazienti Covid-19:
n.1 videolaringoscopio Glidescope . Con la videolaringoscopia si effettua esame endoscopico della gola per identificare tumori delle corde vocali o noduli, segni del reflusso acido dallo stomaco, o altre cause che determino alterazione della voce.
n.2 ventilatori polmonari ELISA 800VIT – Il ventilatore polmonare è una macchina per la ventilazione meccanica che serve ad aiutare i pazienti con insufficienza respiratoria, uno dei sintomi più gravi della COVID-19.
Il primo potrà essere consegnato entro 10/15 giorni, mentre per le apparecchiature dei ventilatori polmonari, bisognerà attendere tempi, purtroppo, più lunghi.
L’auspicio è che il numero di ricoveri, presso l’ospedale SS. Filippo e Nicola di Avezzano, vada definitivamente a chiudersi.
Non dimentichiamo, nemmeno per un momento, che tutto ancora non è finito. L’emergenza non è finita. Il pericolo del contagio sussiste sempre. Abbattiamo la trasmissione del virus e restiamo a casa.

Annunci