IL COMUNE DI SANTE MARIE A SOSTEGNO DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI DEL TERRITORIO

Lorenzo Berardinetti

SANTE MARIE – Il Comune di Sante Marie a sostegno delle attività commerciali del territorio. Con una delibera di giunta è stato concesso un contributo alle attività del territorio comunale che, a causa del coronavirus, sono state costrette a chiudere temporaneamente. I commercianti, previa domanda e presentazione documentazione, hanno ottenuto un finanziamento pari all’80 per cento del canone d’affitto (una mensilità) pagato e una tantum pari al 50 per cento del bonus alimentare per ogni componente del nucleo familiare. I fondi messi a disposizione sono stati inseriti nel bilancio 2020. “Sappiamo che non è molto”, spiegano gli amministratori comunali guidati dal sindaco Lorenzo Berardinetti, “ma nel nostro piccolo abbiamo voluto dare una mano, con i fondi comunali a disposizione, a queste realtà locali che stanno sostenendo delle spese pur non lavorando da oltre un mese e mezzo. Si tratta di famiglie che vivono del lavoro della loro attività e ogni giorno offrono un servizio alla nostra comunità. Ci è sembrato doveroso, quindi, poterli aiutare in questo particolare momento”. I contributi sono stati già erogati ai titolari delle attività del territorio comunale che ne hanno fatto richiesta. “Con questo contributo”, hanno concluso il primo cittadino e gli amministratori, “abbiamo voluto anche tutelare queste attività del nostro comune che con grande sacrificio restano aperte svolgendo un servizio sociale e dando la possibilità in particolar modo agli anziani di fare spesa nel proprio paese senza doversi spostare altrove”.