INPS: AMPLIATA LA PLATEA DEI LAVORATORI CHE POSSONO ACCEDERE ALL’ANTICIPAZIONE SOCIALE

SEDE INPS

ABRUZZO – La collaborazione instaurata fra Inps e Poste Italiane ha consentito di estendere l’anticipazione dell’integrazione salariale anche ai clienti di Poste Italiane. Poste Italiane, attraverso un accordo con BNL Finance, erogherà ai propri clienti un’anticipazione delle prestazioni di integrazione salariale Inps.
La convenzione del 30 marzo scorso, in base alla quale erano scesi in campo le banche in collaborazione con l’Istituto, e l’avvio dell’attività di Poste Italiane consente a tutti i lavoratori che hanno diritto al pagamento diretto dell’integrazione salariale – ad oggi più di 2,5 milioni – di ottenere un’anticipazione delle prestazioni Inps.

COMUNICATO STAMPA
Annunci