SI SPACCIANO ADDETTI TEKNEKO PER TRUFFARE I CITTADINI, DI CARLO: “FATE ATTENZIONE”

AVEZZANO – Nemmeno una pandemia riesce a fermare malintenzionati e truffatori che continuano a cercare modi per poter arrecare danno ai cittadini. Uno degli ultimi tentativi di truffa consiste nel telefonare agli utenti e farsi passare per addetti della società di raccolta e smaltimento rifiuti Tekneko per carpire informazioni. A seguito di diverse segnalazioni, lo stesso presidente Umberto Di Carlo ha allertato cittadini e Forze dell’ordine:

Si spacciano per addetti Tekneko e tentano di truffare i cittadini. A lanciare l’allarme di quello che sta accadendo ad Avezzano è la società che gestisce il servizio di igiene urbana in città. Da giorni, infatti, Tekneko riceve segnalazioni da parte degli utenti che chiedono spiegazioni sulle strane telefonate ricevute da presunti addetti della società che chiedono dati personali e informazione sulle abitazioni.

“Tekneko in nessun modo ha autorizzato telefonate agli utenti”, ha commentato il presidente, Umberto Di Carlo, “tanto meno ha dato il permesso a presunti addetti di chiedere dati personali. Si tratta evidentemente di un tentativo di truffa che nulla ha a che fare con la nostra società. Noi stessi abbiamo rassicurato gli utenti e chiesto di non rispondere ad altre telefonate simili. Avviseremo le forze dell’Ordine di quanto sta accadendo per evitare strani raggiri a danno degli avezzanesi”.