AVEZZANO: SOSPETTO COVID PROVOCA INCIDENTE E POI TENTA DI TOGLIERSI LA VITA

AVEZZANO – Un cittadino avezzanese classe ’59, nella serata di ieri ha provocato un incidente in Piazza Cavour, rendendo necessario l’intervento di una volante della Polizia di Stato del commissariato di  un’ambulanza del 118.

Nella mattinata odierna , lo stesso uomo, ha tentato di togliersi la vita e si è reso necessario, nuovamente, l’intervento degli agenti della Polizia, degli uomini dell’arma dei Carabinieri e di un mezzo di soccorso.

Dalle prime informazioni sembrerebbe che l’uomo abbia tentato di togliersi la vita lanciandosi dal balcone della propria abitazione perché preoccupato da un possibile contagio da coronavirus in quanto  presentava febbre e problemi respiratori.

Il 61enne in questo momento si trova ricoverato nell’ospedale civile di Avezzano e si è attivato il protocollo Covid-19.

In attesa della risposta del tampone, in via precauzionale, per gli uomini della Polizia di Stato è stato disposto un periodo di osservazione controllata.