CELANO: RIPARTE IL TRADIZIONALE MERCATO DEL VENERDÌ

CELANO – Dal  22 maggio ripartirà il tradizionale mercato del venerdì, bloccato a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19 e dal conseguente lockdown.

Dopo la riapertura di tutte le attività commerciali, avvenuta lunedì 18 maggio, a seguito delle ordinanze regionali  54/56/59 firmate dal Presidente Marco Marsilio, anche i venditori ambulanti potranno tornare a esercitare la propria professione nel territorio castellano.

La disposizione dei banchi, circa 50, sarà diversa rispetto al passato, quando venivano dislocati in Piazza IV Novembre e  in Piazza Aia. Il mercato, da venerdì, verrà disposto anche in via Luigi Giuliani e in Largo Beato Tommaso,  per evitare possibili assembramenti e rispettare le norme imposte per il distanziamento sociale. I cittadini e i commercianti dovranno indossare rigorosamente DPI (Dispositivi di protezione individuale), quindi guanti e mascherine.

Ogni stand avrà un distaccamento di 2.50 mt l’uno dall’altro e davanti alle bancarelle non potranno sostare più di due persone, altrettanti dovranno essere i commercianti per banco. I cittadini avranno un percorso da seguire per l’ingresso e per l’uscita, segnalato a terra e regolato dai volontari della Protezione Civile, mentre gli agenti della Polizia Locale avranno il compito di vigilare affinchè tutte le normative igienico sanitarie siano rispettate.

A darne comunicazione ufficiale è il sindaco della città Settimio Santilli, che in questi giorni di pandemia non ha mai lasciato soli i titolari di attività e imprese. Poco prima dell’inizio della Fase 2 aveva ospitato in comune i rappresentanti di alcune associazioni di categoria, assicurando loro l’impegno, da parte dell’amministrazione, ad accogliere e valutare ogni proposta che potesse agevolare e contribuire alla ripartenza dell’economia locale.

“Sono convinto che tutte le attività ripartiranno con responsabilità e consapevolezza, perché si sono impegnate tutte indistintamente ad informarsi e ad adottare le precauzioni e gli strumenti di igiene, di sicurezza, per il distanziamento sociale e la cartellonistica relativa. A me non resta che farvi i migliori auguri, anche con emozione mentre ho scritto, di una splendida ripartenza, restando fiero della maturità, collaborazione ed attenzione che avete dimostrato in un momento tra i più bui della nostra storia che ci porteremo indelebilmente per sempre dietro, ma dal quale stiamo venendo fuori con molta responsabilità e tanta speranza.”

RIPARTIAMO TUTTI INSIEME DA CELANO. … lo slogan è diventato virale.

Il mercato di Celano da anni raccoglie utenti provenienti da molte località della Marsica e, da sempre, rappresenta la tradizione: la passeggiata tra i banchi, la maglietta acquistata a buon prezzo, il pollo al girarrosto da portare a tavola, comprato all’ultimo minuto, e l’attesa che arrivi il prossimo venerdì per ritrovarsi di nuovo insieme.